Approvata la legge contro gli sprechi alimentari

5 Agosto 2016

che incentiva la donazione del cibo invenduto e invita pubblici e privati a non buttare via le risorse alimentari.

Questa legge delinea un quadro normativo all’interno del quale inserisce le norme già esistenti nel nostro paese in tema di agevolazioni fiscali (L. 460/97, L133/99), responsabilità civile (L.155/03) e procedure per la sicurezza igienico-sanitaria (L.147/13).

Il provvedidmento riorganizza quindi questo quadro normativo di riferimento che regola le donazioni degli alimenti invenduti con misure di semplificazione, armonizzazione e incentivazione, ma soprattutto stabilisce la priorità del recupero di cibo da donare alle persone più povere.

Con questa legge nonsolopane potrebbe estendere la sua produzione non solo alle confetture ma anche a zuppe o conserve basate sull’elaborazione della verdura.